Il Monastero invisibile

Per iscriversi

Il Vescovo Mons. Ivo Muser desidera coinvolgere il maggior numero di fedeli della Diocesi nella preghiera per le Vocazioni di speciale consacrazione, e ha assunto a tal fine l’iniziativa - già presente in varie Diocesi - del “Monastero invisibile”.

Si tratta di una rete di preghiera già presente in molte Diocesi, che coinvolge giovani, famiglie, anziani, ammalati, consacrati, sacerdoti, associazioni, vari gruppi parrocchiali e tutti coloro che hanno a cuore le necessità della vita della comunità ecclesiale, per pregare per tutte le vocazioni ad una chiamata alla sequela particolare, al sacerdozio, alla vita consacrata contemplativa e attiva, al diaconato, come anche al matrimonio e al laicato responsabile.

Ci esorta il Vescovo:
“Penso che nelle nostre parrocchie ci siano tante persone, che voi conoscete, che sentono tra le tante necessità anche questa e siano disposte a donare una mezz'ora o un'ora in un giorno della settimana per questa iniziativa.
Potete rivolgere l'invito ai giovani, alle persone anziane e ammalate.
C
oinvolgete le comunità di religiose e religiosi, le associazioni e i movimenti presenti nelle vostre parrocchie!
Quest'iniziativa è un modo per ricordare a tutti che ogni vita è vocazione, dono di Dio unico e irripetibile e che ognuno di noi è chiamato a dare una risposta personale e responsabile”.